Attività Sportive

Hockey su pista

 

L’hockey su pista è una disciplina sportiva che si pratica con tre attrezzi fondamentali: pattini a rotelle, bastone e pallina.

È uno sport che vede unire la tecnica individuale di saper andare sui pattini, le tattiche di gioco e i continui cambi di ritmo consentiti dal pattino tradizionale che permette di scattare, cambiare direzione e fermarsi con grande duttilità.

E’ uno sport di squadra, così composta: un portiere e quattro giocatori di movimento. Lo scopo del gioco è quello di mandare la pallina (del diametro di 7,2 cm e del peso di 155 grammi) nella porta avversaria controllandola esclusivamente con il bastone di legno lungo circa 115 cm e ricurvo all’estremità (simile a un uncino, in inglese “hook”, da cui poi il termine “hockey”).

Tutti i giocatori indossano protezioni leggere come guanti per proteggere le mani, ginocchiere e parastinchi; i portieri indossano guanti e gambali speciali, oltre a una pettorina e ad un casco dotato di visiera.

L’hockey su pista in Italia è organizzato in quattro categorie di campionati senior (Maschile: Serie A1, Serie A2 e Serie B – Femminile: Serie A), in quattro campionati giovanili agonistici (Under 20, Under 17, Under 15 e Under 13) e in tre categorie non agonistiche che utilizzano regolamenti semplificati e adeguati ai bambini (under 10, minihockey e primi passi).

Pattinaggio artistico a rotelle

Il pattinaggio artistico a rotelle è uno sport che si pratica mediante l’utilizzo del pattino a rotelle formato dallo scarponcino e da un telaio con le quattro ruote e il freno. L’età consigliata per iniziare a praticare questo sport è dai 4 anni in poi. Naturalmente per i bambini piccoli non si può parlare di vera attività sportiva in quanto verrà proposto inizialmente come gioco.

Il pattinaggio sviluppa in maniera completa le capacità di equilibrio e capacità coordinative e condizionali. Racchiude in sé armonia, musicalità, equilibrio e una grande componente atletica, per questo favorisce contemporaneamente uno sviluppo completo della muscolatura, una buona precisione di sé ed un orientamento espressivo musicale.

La disciplina del pattinaggio prevede le specialità di:

Singolo

Specialità singolo libero: è caratterizzato dall’esecuzione di un esercizio contenente difficoltà obbligatorie collegate tra di loro da passi o figure eseguite con l’ausilio di una base musicale. Le difficoltà di un esercizio di libero si dividono in salti, trottole e passaggi di piede.

Specialità singolo obbligatorio: sono esercizi eseguiti su cerchi tracciati a terra, l’atleta dopo essere partito da fermo deve eseguire il tracciato alternando entrambi i piedi.

Coppia

Specialità coppia artistico e coppia danza: la coppia è formata da un pattinatore e una pattinatrice che eseguono un esercizio con l’ausilio di una base musicale e con elementi tecnici differenti secondo se si tratta di coppia artistico o coppia danza.

Gruppi

Si tratta dell’esecuzione di coreografie eseguite da un gruppo di pattinatori; in base al numero di pattinatori ci sono i quartetti, piccoli gruppi, grandi gruppi.

Basket

 

È uno sport di squadra in cui due formazioni di cinque giocatori ciascuna si affrontano per segnare con un pallone nel canestro avversario, secondo una serie di regole prefissate.

Il giocatore non può correre mantenendo la palla tra le mani, e non può calciarla, colpirla, o toccarla con la gamba o con il pugno; può muoversi in campo facendo palleggiare la palla.

A seconda del ruolo, i giocatori vengono distinti in playmaker, guardia, ala e pivot.

Questa disciplina sportiva si può iniziare fin da piccoli, attraverso il gioco sport Minibasket, svolto sia nei Centri aderenti alla FIP e sia in ambito scolastico.

La Federazione Italiana Pallacanestro avvicina i bambini allo sport, in un quadro progettuale di grande riferimento educativo, garantendo tale opportunità a tutti i bambini e le bambine dai 5 agli 11 anni, con un approccio graduale ed intelligente all’agonismo ed alla formazione sportiva giovanile.

Nello slogan “Vivere minibasket: per giocare, imparare e crescere!” si riassume il senso ed il significato dell’appartenenza di un bambino o di un adulto al mondo del Minibasket.

Contatti e prenotazioni